Flysch di Uccea presso Stavoli Tanamea

Coordinate GB X: 2393182.95870 Y:5132007.40870
Quota Min: 887.00 Max:947.00
Località Stavoli Tanamea - Valle di Uccea
Fotografie Fotografie e schemi del geosito
Grado di interesse Regionale
Interesse primario Geologia Stratigrafica
Interesse secondario Didattico,Geologia Strutturale,Sedimentologia
Esposizione naturale Si
Esposizione artificiale No
Geosito panoramico No
Visibile da lontano No
Accesso Automobile (Molto facile) - A Piedi (Facile)
Periodo di visita Generalmente tutto l'anno.
Note Facilmente accessibile perché si trova presso Stavoli Tanamea lungo la strada tra Uccea e Stavoli Gnivizza.
Stato di conservazione Buono
Tipo Paesaggio Paesaggio Prealpino
Tipo Amb. Paesaggistico Catena dei Musi
Note vincoli zonazione
Proposta tutela Superflua
Descrizione del degrado
Eventualiopere di sostegno/contenimento potrebbero mascherare l'affioramento.
Descrizione
Il geosito si trova in Val Uccea, unica zona in cui affiora l'omonima unità stratigrafica maastrichtiana (Cretatcio sup.). Questa si presenta organizzata in strati decimetrici di colore grigio scuro con intercalazioni arenacce e di calcari brecciati. Contiene talora corpi olistolitici più antichi litologicamente costituiti da calcari triassici (Retico) o da calcari oolitici/bioclastici (Lias, Giurassico) e testimonia perciò antiche frane avvenute in ambiente sottomarino. Il geosito si trova presso Stavoli Tanamea lungo la strada Uccea-Stavoli Gnivizza. Qui il Flysch di Uccea diviene maggiormente arenaceo e presenta intercalazioni di calcisiltiti rossastre, originate dagli stessi scivolamenti sottomarini poco sopra citati. In particolare si riconoscono una alternanza di marne grigio-scure con orizzonti bruno rossastri ed abbondanti fratture con calcite ed arenarie fortemente tettonizzate, un megastrato con breccia carbonatica alla base e uno strato calciruditico-calcarenitco gradato e laminato.
Giudizio Il Flysch di Uccea (Cretacico sup.) è un'unità stratigrafica che affiora esclusivamente lungo
l'omonima valle. Generalmente contenente corpi olistolitici, testimonia enormi frane avvenute
in condizioni subtidali. Stratigraficamente è il Flysch più antico della Regione.
Commenti aggiuntivi
Bibliografia
CARULLI G.B., POLI E., PONTON M., TUNIS G. & VAIA, con contributi di Muscio G. & Venturini S., (2002) - Sosta 7.8 - Il "Flysch di Uccea" (Maastrichtiano). In: SOCIETÀ GEOLOGICA ITALIANA (a cura di), coord. VAI G.B., VENTURINI C., CARULLI G.B. & ZANFERRARI A., (2002) - 9 Itinerari. Alpi e Prealpi Carniche e Giulie - Friuli Venezia Giulia. Guide Geologiche Regionali. Soceità Geologica Italuana, BE-MA editrice, Milano, 278-279.

SGOBINO F. (1992) - Geologia e Clima. Parco Naturale delle Prealpi Giulie, 40 pp.